Serena Grandi choc a Domenica Live: “Ho subito una violenza da un prete»

«Andate dai preti, dice. io dai preti non ci vado. Ho avuto una violenza da un prete».
Serena Grandi, a Domenica Live, confessa di aver subito violenza da un sacerdote, quando era molto giovane.

Serena-Grandi-Corinne-CleryNel corso di un dibattito su fantasmi e presenze, rispondendo ad Alessandro Cecchi Paone che invitava a rivolgersi ai preti, l’attrice ha raccontato di aver subito violenza da un prete.
Serena Grandi non ha voluto narrare la vicenda nei particolari, rimandando ad appuntamenti futuri, ma ha aggiunto:
«Non è stata una violenza fisica, ma non ero sola, è successo a me e ad un’altra bambina di nove anni».
E ha promesso: «Ne riparleremo».

“Ho visto i fantasmi”, i racconti dei vip a Domenica Live

Fantasmi, presenze, apparizioni. Il paranormale accende il dibattito a Domenica Live.
Serena Grandi confessa di aver ricevuto la visita di un’entità: «Un giorno, in casa, andando verso il salone, ho visto quest’entità, si vedeva solo una spalla, una camicia rosa. Non vedevo la faccia, attraversava anche i muri. Mi ero quasi abituata alla presenza. Mio padre era morto da poco e, lo stesso anno, era morto il mio compagno. Mio figlio mi ha detto che vedeva quella presenza anche lui».

C_2_infoProgramma_834_upiImageInfoUn’esperienza che l’ha segnata profondamente.
«Da quella volta ho paura di tutti i rumori», racconta.
Anche Carmen Di Pietro, in studio, ammette di aver visto in sogno l’ex marito Sandro Paternostro che le avrebbe detto di fare pace con i suoi figli. Barbara D’Urso prova a contattare i figli di Paternostro in diretta, la figlia sceglie di non commentare alcuna affermazione di Carmen Di Pietro.
Al dibattito hanno contribuito pure alcune mamme. La madre di Vladimir Luxuria, al suo fianco in studio, ha raccontato di aver visto il fantasma di un bambino: «C’era questo bambino al lato del mio letto, mi guardava, avevo uno sguardo che non dimenticherò mai. Quando stavo per toccarlo, ho sentito i conati di Vladi che stava soffocando».
Luxuria ha detto di non conoscere questa storia.
Di fantasmi ha parlato anche la madre di Francesca Cipriani, in collegamento. La donna ha raccontato delle visioni avute ma anche di quelle che le ha narrato la figlia bambina, a partire dalla figura di un giovane uomo biondo con le mani in preghiera, che una notte avrebbe pregato sopra la schiena della madre, che soffre di reumatismi.
«Quella mattina – ha dichiarato la donna – non provavo alcun dolore, mi sentivo benissimo».
Duri gli attacchi di Alessandro Cecchi Paone e Karina Cascella.
«Spero che mia figlia non sia davanti alla tv adesso – ha detto la Cascella – una donna di quell’età che dice certe cose dovrebbe vergognarsi. Ci sono i bambini davanti alla televisione che sentono parlare di fantasmi, del maligno e poi hanno paura».

Le Iene, Cecilia Rodriguez: “Di Ignazio mi piace il p**ello, è super dotato”

Che Cecilia Rodriguez avesse paura del buio e dei fantasmi l’avevamo capito durante il Grande Fratello Vip e lo aveva capito molto bene Cristiano Malgioglio che ne ha subito le urla e anche qualche sberla. Potevano Le Iene lasciarsi sfuggire l’occasione di fare uno scherzo alla sorella di Belen?

donoma-cecilia-rodriguez-moser3-650x433Stefano Corti e Alessandro Onnis sono andati a cercare la risposta a questa domanda, con la complicità di Ignazio Moser, fingendo che la tenuta di Ignazio, e la cantina in particolare, fosse posseduta dai fantasmi.
Dopo le urla e lo spavento Ignazio e Cecilia rispondono alla classica intervista a due de Le Iene e parlano del loro rapporto. Tra le tante risposte viene chiesto a Cecilia “Cosa ti Piace di Ignazio'” e lei risponde “Il pis**llo, è super dotato”, mentre Ignazio risponde “gli occhi”.
“Chi c’ha provato per prima nella casa?” Cecilia:”Io”. “Quando hai capito che ti piaceva?” “ubito. È meglio lui o il tuo ex. Cecilia: “Meglio lui”.
Sarà contento Francesco Monte, umiliato ancora una volta dalla sua ex fidanzata.

Ivana Spagna: “Faccio sogni premonitori e vedo i fantasmi”

Ivana Spagna torna a parlare di entità paranormali e fantasmi. La celebre cantante, ospite di Pomeriggio Cinque, racconta dei suoi sogni premonitori e delle visioni che hanno segnato la sua vita.

C_2_articolo_3109680_upiFoto1F“Una volta ho sognato di essere alla guida della mia macchina e ad un certo punto mi si bloccava lo sterzo e vedevo sulla sinistra due sei rovesciati, l’indomani mi successe tutto per filo e per segno e quei due sei erano in realtà due lettere G di un’azienda dove si è fermata la mia auto”. Ma non è tutto, perché sono decine gli episodi capitati alla cantante nel corso della sua vita. Tra questi ci sono anche le apparizioni di uno spirito che dopo una serie di ricerche scopre essere quello di Giuditta Pasta, celebre cantante lirica del XIX secolo. “Io ho visto uno spirito con tutta una serie di particolari, non ho mai visto il viso di questa donna ma sono riuscita a risalire a lei”.