Alessia Marcuzzi in ospedale con Elena Santarelli: “Sei una guerriera”

“Tu sei una guerriera vera amica mia e Jack un portento”. Così Alessia Marcuzzi scrive in un lungo post dopo aver fatto visita insieme a Elena Santarelli all’ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, dove il figlio della showgirl e di Bernardo Corradi è in cura. “Abbiamo iniziato questo percorso verso la guarigione fatto di piccoli passi e grandi traguardi… entriamo ed usciamo dall’ospedale… carichi di energia e super positivi” scrive Elena.

Cattura-kKDC-U434306346687467VF-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443“Oggi è venuta a trovarci un’amica speciale @alessiamarcuzzi… In braccio a me c’è una piccola guerriera… e come lei ce ne sono tanti altri coccolati dalle loro famiglie. Ne approfitto per ringraziare la dottoressa Mastronuzzi e le infermiere, angeli custodi in grado di curare e proteggere i nostri figli con la massima professionalità” ha scritto la Santarelli, che ha poi postando delle immagini tenerissime del figlio abbracciato alla sorellina Greta.

“Grazie amica mia @elenasantarelli per avermi fatto conoscere così tante belle persone oggi all’ @ospedalepediatricobambinogesu E’ stato emozionante condividere qualche momento con i bambini del reparto di oncologia e oncoematologia, con le loro famiglie e con i meravigliosi angeli che si prendono cura di loro (in parte con noi in questa foto). E tu sei una guerriera vera amica mia, e Jack un portento. Ti voglio bene” ha replicato emozionata la Marcuzzi.

Gf Vip, Mariana Rodriguez in lacrime incontra la mamma dopo un anno e mezzo

Momento davvero emozionante al Grande Fratello Vip.
Mariana Rodriguez viene invitata ad andare al confessionale dove può vedere un video in cui viene salutata da tutta la  famiglia.
L’ rvm racconta del passato dfficile della modella venezuelana e del fatto che non vede i suoi da tantissimo tempo.

1,26537501811981E+310

Ilary poi invita Mariana ad andare in una stanza dove ci sono due porte, se aprirà quella giusta potrà vedere la mamma.
Mariana si infuria e in lacrime urla “Non si gioca con queste cose!”, ma il Grande Fratello si sa è sadico e buono allo stesso tempo e dopo un anno e mezzo finalmente può riabbracciare la mamma arrivata appositamente dal Venezuela per lei.