Tina Cipollari si separa, l’ex marito Chicco Nalli: “Sarà sempre la donna più importante della mia vita”

L’amore fra Chicco (Kikò) Nalli e Tina Cipollari è giunto al capolinea dopo 13 anni di matrimonio e l’hair-stylist, raggiunto telefonicamente da Alex Achille di Radiochat.it, ha voluto precisare che la separazione è stata consensuale e la scelta ponderata e presa in piena tranquillità: ”Da un po’ di tempo le cose non andavano come dovevano ma abbiamo provato a resistere per amore dei nostri figli, poi da persone adulte e in piena serenità, avendo ponderato le varie ipotesi, abbiamo deciso di separarci.

tina-dailyAl momento siamo separati in casa e fortunatamente posso ancora stare vicino ai miei tre figli: Mattias di 14 anni, Francesco di 11 e Gianluca di 10 che pur non accettando di buon grado la decisione dei genitori, hanno finito per comprenderla”.
“Per quel che mi riguarda – continua – è un momento molto particolare e cerco di distrarmi concentrandomi sul mio lavoro che fortunatamente va a gonfie vele, colgo l’occasione di ringraziare tutti coloro che mi seguono sui social che mi stanno inondando di messaggi di solidarietà, tanti messaggi anche dall’estero, soprattutto dalla Spagna dove mi chiedono anche se parteciperò a Supervivientes, aggiungendo che vorrebbero vedere una persona come loro, semplice e lavoratrice, alle prese con le difficoltà di sopravvivere su un isola deserta”.

“Per il momento – conclude – non posso svelarvi nulla se non che forse, partecipare all’edizione spagnola dell’isola, sarebbe per me, mai come in questo momento, un modo per riflettere sull’accaduto e come detto in passato per ritrovare me stesso”. Alla domanda del conduttore di Radiochat.it riguardo i rapporti futuri con la ex moglie, Nalli ha aggiunto:” A prescindere di come sono andate le cose, Tina l’adoro e sarà sempre la donna più importante della mia vita”.

Domenica Live, chirurgia estetica estrema: il Ken italiano e la donna con la 15esima di seno

Ancora bellezza, ancora chirurgia estetica, sotto i riflettori a Domenica Live. Dopo Rodrigo Alves, presentato nei mesi scorsi come il “Ken Umano”, Barbara D’Urso invita in studio Angelo Sanzio, il “Ken italiano”, ventottenne di Civitavecchia, ideatore di profumi, che si è sottoposto a vari interventi per trasformare il suo viso. Modificati zigomi, mento, naso, trapianto di capelli, arcata sopraccigliare.

allegra-coleE ora progetta di ritoccare i glutei. Sono stati in tanti, tra tg e trasmissioni a raccontare la sua storia. Domenica Live porta in scena la sua “preparazione” mattutina, tra scrub per una “pelle da bambola” e burro di cacao lievemente urticante per gonfiare le labbra, poi massaggi almeno due volte a settimane. A commentare la sua trasformazione, in un servizio, la madre che considera ogni ritocco una deformazione: «Eri molto più bello prima».
Rodrigo Alves aveva parlato di episodi di bullismo subiti da bambino per motivare la sua ricerca di bellezza, nessuna causa traumatica per Angelo, che ha tenuto a ribadire «non mi ha mai fatto mancare nulla ma per una persona esteta e sensibile come me i dolori del cuore non sono mancati».
A rubare presto la scena al giovane Ken italiano, Allegra Cole, che per le forme ricorda Jessica Rabbit, americana, ex-insegnante di pianoforte oggi modella, che si è rifatta il seno, portandolo a una taglia decisamente “extra”, per un totale di 25 libbre, e i glutei. A motivarla il “fastidio” per il marito che si voltava per strada a guardare la scollatura di altre donne.
«Non è silicone – spiega Allegra Cole, parlando del suo seno – ma soluzione fisiologica quella all’interno del mio seno, una sorta di espansore messo in sede sottomuscolare con una piccola valvola a farfalla. Si inietta periodicamente. Fino a sei mesi fa lo faceva ogni mese, poi mi sono fermata un attimo per fare il lifting ai glutei, eseguito circa tre mesi».
Oggi è felice?
«Sì, mi piaccio moltissimo», risponde.

Gf Vip, Cristiano Malgioglio si confessa: “Se sono diventato gay lo devo solo a questa donna”

“Glielo dico senza giri di parole: se sono diventato gay, lo devo soltanto a Carmen Miranda”.
Cristiano Malgioglio, terminate le fatiche della reclusione al Grande Fratello Vip, si confida sulle pagine di “DiPiù”: “Avrò avuto quindici anni quando mio padre portò a cassa un disco settantotto giri di una certa Carmen miranda (…) Quando lo portò a casa non potevo immaginare che stava per cambiare la mia vita (…) L’ho messo e quando è partito ho sentito qualcosa che non avevo mai sentito prima”.

cristiano-malgioglio-nel-video-piensa-en-mi-650287Per cominciare ho avvertito il desiderio di vestirmi come Carmen Miranda. Non sapevo molto di lei, non c’era Intenet all’ epoca, avevo solo la sua foto sulla copertina del disco: in testa portava un turbante con della frutta tropicale. lo cercai di imitarla così: mi misi una vestaglia colorata di mia madre, delle sue scarpe con il tacco alto e poi presi un cesto e lo riempii con della frutta. Poi mi legai il cesto in testa con un foulard di mamma. E così vestito cominciai a ballare e a cantare sulle note di Tico Tico, la canzone più bella di Carmen”.
Con lei ha capito delle cose: “Dico solo una cosa: fino a quando non ho sentito il disco di Carmen Miranda io non avevo mai provato attrazione per gli uomini. Ero un ragazzo come tutti, lo ripeto. Solo dopo avere ascoltare le sue canzoni ho iniziato a provare quel tipo di pulsioni. E a quel punto ho voluto sapere tutto di lei.
(…) Quando appariva sullo schermo, con quei suoi abiti meravigliosi, coloratissimi, con quei suoi copricapi sensazionali, io andavo in estasi. La sua voce, le sue movenze mi facevano venire sempre più voglia di essere come lei. Che dolore avere scoperto che era scomparsa così giovane, a soli quarantasei anni. E poi ho capito di non essere come gli altri ragazzi, ho scoperto di essere gay”.

Gegia e il sexy calendario a 58 anni: “Sono rimasta piacevolmente sorpresa e ho accettato, mi sono prestata con gioia”

“Sono stata scelta tra tante attrici per la Pizza Feliciana, che è molto apprezzata da quelle parti”.
Un periodo davvero postivi per Gegia, al secolo Francesca Carmela Antonaci, che è interprete a teatro con “Brancaleone e la sua armata”, a breve al cinema e star in Polonia: “Spot, manifesti – ha raccontato a “Nuovo” – e foto stanno avendo grosso successo. E mi hanno anche chiesto di posare per un calendario sexy”.

3459746_1409_gegia_calendario_sexyIn Polonia la sua carriera è lanciatissima (“sono intelligenti! Li vengo considerata brava e bella. In Italia invece dicono che sono bruttina”) e l’idea del calendario l’ha convinta da subito: “Sono rimasta piacevolmente sorpresa e ho accettato. (…) L’idea è nata mentre realizzavamo la campagna pubblicitaria per questa famosa pizza. E io mi sono prestata con gioia, anche per mostrare che, nonostante i miei 58 anni, sono ancora una bella donna. Un calendari divertente, che non sarà distribuito in Italia ma solo in Polonia. Mi mostro in biancheria intima, niente di volgare”.

Alicia Vikander e Cara Delevingne, modelle “bollenti” in “Tulip Fever”

Alicia Vikander e Cara Delevingne in alcune scene bollenti di “Tulip Fever”, film storico diretto da Justin Chadwick. La Vikander interpreta una donna sposata che intreccia una relazione con un pittore incaricato di realizzare un suo ritratto.

C_2_fotogallery_3084033_3_imageAlicia Vikander interpreta Sophia, l’infelice moglie del ricco mercante Cornelis Sandvoort (Christoph Waltz). Nel tentativo di risollevarle l’umore, l’uomo commissiona a un pittore di nome Jan un dipinto della consorte. L’artista accetta il compito con entusiasmo, colpito dall’avvenenza della donna e dai suoi lineamenti perfetti.
Ad attirare la gente al cinema sarà sicuramente anche il cast stellare: oltre ai protagonisti e al Premio Oscar Waltz, tra gli attori troveremo anche Holliday Grainger, Jack O’Connell, Zach Galifianakis, Judi Dench, Matthew Morrison, Tom Hollander, Cara Delevingne e David Harewood.

Cristina Buccino: “Le aziende usano il nostro corpo come un brand”

Dolce ed avvolgente Cristina Buccino alla fiera Aestetica alla Mostra d’Oltremare di Napoli, quasi si intimidisce quando si parla di bellezza: «È colpa delle aziende pubblicitarie se il nostro corpo diventa un brand, è una cosa positiva per loro, meno per noi».

cristina-buccinoQuasi rammaricata che non si vada oltre la linea delle sue curve, confessa comunque di essere una donna alle prese constantemente con l’estetica e di tenerci molto alla cura del corpo riempendosi di creme di ogni tipo oltre a condurre uno stile di vita sano.
A risponderle sul versante maschile il collega Francesco Monte. L’ex di Cecilia Rodriguez infatti rileva che: «Gli uomini si curano più delle donne e ormai è un processo irreversibile».

Domenica Live, lite Mosetti-Signoretti: “Hai la pelle tirata come un tamburo…”

Lui le dà della “donna gatto”, lei lo chiama “rosicone”. “Sei più tirata della pelle di un tamburo”, incalza lui: “Sei pieno di botox… Quelli come te rovinano la televisione”, risponde lei. A “Domenica Live” va in onda una lite furibonda tra Antonella Mosetti e Riccardo Signoretti. Il tema? La chirurgia estetica…

C_2_articolo_3103707_upiImageppL’ex gieffina Vip è intervenuta per prendere le difese della figlia Asia Nuccetelli, attaccata da Karina Cascella (anche lei ospite di Barbara d’Urso) proprio a causa dei troppi ritocchini, ma poi ha finito per inveire contro il direttore del giornale Nuovo…
“Fenomeno da baraccone”, definisce Signoretti la figlia della Mosetti, la quale si infuria e gli urla di non permettersi di chiamare così sua figlia. E’ scontro aperto, tra urla e insulti. La colpa di Asia Nuccetelli? Il suo cambiamento estetico ritenuto da tutti “esagerato”. La nemica numero uno della Mosetti è sicuramente Karina Cascella, che più volte si è espressa criticamente sui ritocchi di Asia. Ma nello studio di “Domenica Live”, questa volta, le due donne non hanno tempo di litigare. L’intervento di Signoretti cambia gli equilibri. “Asia è un caso emblematico” esordisce il direttore di Nuovo: “Caso emblematico sarai tu” gli ribatte la Mosetti, che gli ricorda: “Sei pieno di botox” e poi via così fino a che Barbara d’Urso non interviene.

Asia Argento stuprata da Weinstein, Selvaggia Lucarelli: “Frigni dopo 20 anni”

Selvaggia Lucarelli interviene sul caso che sta monopolizzando l’opinione pubblica internazionale e che vede coinvolto il noto produttore di Hollywood Harvey Weinstein, accusato da Asia Argento e da altre attrici di averle stuprate.

3295503_1814_collage_2017_10_11_3_Su Facebook la blogger scrive un post molto lungo: “Ora. Francamente. Vai a letto con un bavoso potente per anni e non dici di no per paura che possa rovinare la tua carriera. Legittimo. Frigni 20 anni dopo su un giornale americano raccontando di tuoi rapporti da donna consenziente tra l’altro avvenuti in età più che adulta, dovendo attraversare oceani, con viaggi e spostamenti da organizzare, dipingendoli come “abusi”.
Meno legittimo. Ad occhio, sono abusi un po’ troppo prolungati e pianificati per potersi chiamare tali. E se tu sei la prima a dire che lo facevi perché la tua carriera non venisse danneggiata, stai ammettendo di esserci andata per ragioni di opportunità. Nessuno ti giudica, Asia Argento. Però ti prego. Paladina delle vittime di molestie, abusi e stupri, anche no. Facciamo che sei finita in un gorgo putrido di squallidi do ut des e te ne sei pentita. Con 20 anni di ritardo però”.
Intanto spunta un audio della polizia di New York nel corso di un’operazione sotto copertura dopo la denuncia della modella italo-filippina Ambra Battilana Gutierrez, la quale sosteneva che Weinstein le avrebbe palpato il seno durante un incontro nel suo ufficio al TriBeCa Film Center. L’audio, ottenuto dal New Yorker, è una registrazione di una conversazione tra la modella e il produttore americano davanti ad un hotel a Tribeca, a Lower Manhattan. “Perché mi hai toccato il seno?”, chiede la giovane. “Oh scusa – risponde Weinstein – mi dispiace, lo faccio sempre. Entra”. Apparentemente un’ammissione di colpa tuttavia non abbastanza per poter incriminare il ‘Re di Hollywood’. Il nome della modella era assurto agli onori della cronaca ai tempi dello scandalo dei festini di Arcore.

Flavio Briatore dimentica Elisabetta con una mora… e cʼè anche il bacio

Le voci di una crisi tra Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore si rincorrono da tempo. Adesso però un bacio tra l’imprenditore e una prosperosa bruna, immortalato dal settimanale “Spy”, che lo pubblica in esclusiva, sembra dissipare ogni dubbio. Il patron del Billionaire dimentica i suoi problemi di coppia e si consola con una donna che… assomiglia molto alla moglie.

C_2_articolo_3098968_upiImageppL’incontro tra i due avviene in uno degli hotel più chic della città. E’ qui che Spy immortala Briatore mentre bacia una mora che non è Elisabetta Gregoraci. Di cui da troppo tempo si sono perse le tracce accanto a lui. Così, dopo le vacanze separate, Elisabetta negli Stati Uniti, (ufficialmente per un corso di recitazione, ma sempre fotografata in spiaggia a prendere lezioni sì, ma di surf) Briatore in Sardegna e a Montecarlo con il figlio, anche l’autunno vede la coppia sempre lontana. E questa volta sembra che Briatore, nonostante le sue continue smentite, abbia trovato finalmente qualcuna in grado di consolarlo.

“Grande Fratello Vip”, un calco per Carmen Di Pietro

Il Grande Fratello ha comunicato ai Vip, che dopo il calco a Gianluca Impastato dell’altro giorno, sarebbe toccato a una donna.

C_2_fotogallery_3082960_3_imageAgli uomini della Casa l’ardua scelta: dopo una breve discussione, i voti sono confluiti su Carmen Di Pietro. La soubrette lucana ha mostrato un fisico incredibile…