Frecciatina di Stefano a Belen: “Tua mamma al nostro matrimonio ha pianto perché ti sposavi con me”

L’ultima puntata di “Selfie” si conclude con l’ennesima frecciatina tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Dopo la fine della loro storia hanno affrontato insieme già due programmi suscitando sempre simpatia nel pubblico e alimentando tra i loro fan il desiderio di poterli vedere tornare insieme.

belen-stefano-de-martino-ibiza-1217Durante la puntata di ieri sera Belen è entrata in studio con una donna che voleva cambiare per il matrimonio della figlia e la donna si è commossa, così De Martino ha commentato: «Tutte le mamme al matrimonio della figlia piangono perché si emozionano. Ma dovete sapere che la mamma di Belen al nostro matrimonio ha pianto perché si sposava con me». Belen non ha nascosto un sorriso forzato, per questo il ballerino ha aggiunto: «Si scherza eh». A risollevare i toni Iva Zanicchi che commenta che tutte le mamme vorrebbero un genero come lui, ma Simona Ventura torna sul discorso affermando: «Evviva l’amore che viene, che va e che può tornare», ma Belen lascia lo studio scuotendo la testa.

Stefano De Martino da Costanzo parla di Emma, dolce ricordo, e poi frase piccata su Belen

Stefano De Martino torna al Maurizio Costanzo Show e dà diversi spunti per far parlare di sé e delle sue relazioni passate: in tanti, infatti, hanno notato le due frasi dette sulle sue ex Emma Marrone e Belen Rodriguez.

Stefano De Martino da Costanzo parla di Emma dolce ricordo e poi frase piccata su Belen_12095957

“A Selfie hai detto che tua moglie ti ha dato per la prima volta ragione” ha affermato Maurizio rivolgendosi al suo ospite che ha risposto positivamente, puntualizzando tuttavia che si tratta della sua ex moglie; poi il discorso si è spostato su Emma Marrone allorché al Maurizio Costanzo Show il giornalista ha chiesto a Stefano De Martino se avesse un animale domestico: l’ospite del marito di Maria De Filippi ha ammesso che il bulldog Gaetano è accudito ormai da anni dalla cantante salentina. In tanti sul web hanno notato una certa dolcezza nello sguardo del ballerino…

Kim Kardashian e le foto hot su Instagram: “Selfie nuda finché non morirò”

Kim Kardashian non perde mai occasione per far parlare di se. La moglie di Kanye West ha preso parte ai Webby Awards 2016 ricevendo il premio “Break the Internet Award” per il suo successo in rete (70milioni di follower sul suo account Instagram) e per aver inventato un nuovo tipo di celebrità sulla rete.

tutti-i-look-leggendari-di-kim-kardashian-681453_w650

La Kardashian in effetti deve praticamente tutto il suo recente successo al suo sapiente utilizzo dei social, dover spesso posta selfie provocanti. Chiamata per il discorso di ringraziamento, dove per regola si possono utilizzare solo cinque parole, la socialite ha rassicurato tutti i fan della recenti polemiche per le immagini hot su Instagram con un “Selfie nuda finché non morirò”.

Alba Parietti, ‘venti di guerra’ contro Salvini. Su Facebook: “Ti schiaffeggio pubblicamente”

Venti di guerra tra Alba Parietti e Matteo Salvini. Dopo quache scaramuccia la scorsa estate, la Parietti è tornata all’attacco contro Salvini venerdì a La Zanzara. «Fa discorsi da bar. Non c’è nessun discorso politico, ma sono solo cazzate per raccogliere consensi».

o-SALVINI-PARIETTI-facebookLa replica (su Facebook) di Salvini non si è fatta attendere: «Non so se questa ‘compagna’ fa più ridere o fa più pena». E’ bastato questo per mandare l’Alba nazionale su tutte le furie: «Io uno come lui non lo temo. Lo schiaffeggio pubblicamente. Se ha il coraggio ed è un uomo d’onore accetti la sfida. Siccome vuole dialogare con i rom e con centri sociali, sicuramente sarà in grado di discutere anche con una ‘soubrette’ meno soubrette di lui».  E visto che Salvini (almeno per ora) pare aver scelto un distaccato silenzio, la Parietti è tornata a rincarare la dose, sempre sul suo profilo Facebook. «Allora Salvini accetti o no questa sfida? (…) Io sono a tua disposizione per un dialogo, non per cazzate populistiche, demagogiche. Antropologicamente da ignorante e intellettualmente disoneste». Resta da vedere se Salvini accetterà il “duello”.