Belen e le donazioni segrete all’Ospedale di Novara: ecco il messaggio delle infermiere

Belen Rodriguez avrebbe effettuato alcune donazioni segrete all’Ospedale di Novara. Il mistero s’infittisce dopo il messaggio di alcune infermiere comparso sul profilo social della showgirl argentina. Davvero la Rodriguez ha finanziato segretamente l’ospedale piemontese? E se sì, per quale motivo? Ecco tutta la verità sulle donazioni segrete di Belen…

Belen-Rodriguez-donazioni-segrete-01-@-instagramLa beneficenza si fa spesso in silenzio, senza sbandierarla ai quattro venti per farsi pubblicità. A sorpresa, sembra proprio che Belen Rodriguez abbia fatto delle donazioni segrete per finanziare un Ospedale… Ma sarà vero? Ecco la verità sul mistero…
Cos’avrà fatto davvero la bella showgirl argentina? Il piccolo caso sta affollando le pagine dei social network, alimentato dal messaggio di alcune infermiere di un ospedale novarese… Ma davvero Belen ha effettuato una donazione?

Belen Rodriguez, donazioni segrete: ecco il messaggio delle infermiere
Nei giorni scorsi, sui social network è comparsa un’immagine che lo dimostrerebbe. Si tratta di un messaggio di ringraziamento da parte delle infermiere e dagli altri operatori sanitari del reparto Nefrologia dell’Ospedale Maggiore di Novara. È un bigliettino firmato, dove “tutto il personale del Centro Trapianti Renali di Novara” ha voluto ringraziare la Rodriguez.

Comparso nelle Instagram Stories della showgirl, il motivo di questo messaggio è presto spiegato. Negli ultimi mesi, Belen avrebbe effettuato numerose donazioni a favore del reparto dell’ospedale piemontese, tra cui televisori e poltrone per coloro che devono sottoporsi alle cure.

Belen Rodriguez, donazioni segrete: ecco il motivo
Ma come mai la Rodriguez è così legata alla città di Novara e al centro trapianti dell’Ospedale Maggiore? Sono in tanti a chiederselo, ma il motivo del suo gesto è tanto semplice quanto umano.

Sembra infatti che una cara amica di Belen sia da tempo in cura presso lo stesso reparto, diretto dal prof. Cantaluppi. Sarebbe quindi questo il motivo delle donazioni segrete effettuate dalla sorella di Cecilia e Jeremias.

Senza ombra di dubbio si è trattato di un bel gesto, arrivato in sordina e senza troppo clamore, volto ad assicurare ai malati le cure di cui hanno bisogno con un pizzico di comfort in più.

Andrea Lehotska, il dramma dell’ex naufraga dell’Isola dei Famosi: “Ho rischiato di morire, oggi festeggio la nuova vita”

“Ho rischiato di morire. Mi avevano dato due giorni di vita”.
A parlare l’ex naufraga dell’Isola dei Famosi (edizione 2012) Andrea Lehotska, che racconta il grave malore che l’ha colpita il 20 ottobre scorso: “Sonò stata assalita da un’emicrania fulminante – ha raccontato a “Nuovo” – ho cominciato a vomitare e la febbre mi è salita a 41 gradi. A tratti perdevo conoscenza.

ANDREA-LEHOTSKA-780x450I miei genitori hanno chiamato un’ambulanza che mi ha portata d’urgenza in ospedale. I medici non riuscivano a misurarmi la pressione perché era troppo bassa. I primi esami del sangue hanno confermato l’ultimo stadio della sepsi, ovvero l’infezione che aveva compromesso il regolare funzionamento dei miei reni”.
Grazie alle cure è migliorata e ora sta molto meglio, ma l’esperienza l’ha naturalmente cambiata: “Ho rallentato i miei ritmi e oggi tra le mie priorità c’è il riposo. Un tempo lavoravo giorno e notte, senza tregua, e alla fine ho pagato anni di eccessi! La malattia mi ha profondamente cambiata e a volte non mi riconosco: sono diventata molto emotiva ed è come se fosse uscita allo scoperto tutta la mia fragilità. Contro il parere dei medici sono volata su un’isola malese praticamente deserta per festeggiare il primo anniversario dell’inizio della mia malattia. Lo considero il mio nuovo compleanno, visto che da quel giorno è come se avessi cominciato una nuova vita”.