Carlo Conti: “Io cresciuto senza padre. Ma l’ho capito solo giocando con Pieraccioni”

«Il mio primo ricordo? Vorrei fosse mio padre, ma lui morì quando avevo 18 mesi e di lui non ricordo nulla. Mia madre, però, fu una donna forte in grado di farmi anche da padre. Per lui aveva speso un sacco di soldi in cure sperimentalie inutili, avrebbe potuto gettarsi dalla finestra con me in braccio». Così Carlo Conti, che ha raccontato la sua vita in un’intervista profonda e commovente al Corriere della Sera.

conti16_2272817_301436Il popolare conduttore televisivo ha parlato così della sua infanzia e della forza di sua madre: «All’improvviso lei, che lavorava come ostetrica, trovò 500 lire nella cassetta della posta. Disse che era un miracolo di santa Rita. Era una donna credente, come lo sono io. Quando lavorava di notte mi portava a dormire da mia zia, nel quartiere di San Frediano. Ricordo l’alluvione del 1966, il forte odore di fango e cherosene. Poi, quando ero adolescente, tornando a casa mi fece trovare un pacchetto di Muratti e mi disse: ‘Prima che lo facciano i tuoi amici, ti faccio provare a fumare io. Ma sappi che tuo padre, così, è morto’. La prima boccata fu disgustosa, iniziai a tossire e non ho più toccato una sigaretta in vita mia».
Lolette, la mamma di Carlo Conti, non si risposò mai e dedicò tutta la sua vita al figlio. Lui lo sa bene e lo rivendica ancora oggi: «Ripeto, mi fece anche da padre. Mi resi conto di non avere un padre solo a 22 anni, durante una partita di tennis con Leonardo Pieraccioni, il mio migliore amico. Suo padre era lì a incoraggiarlo, io invece mi voltai indietro e realizzai che ero solo, che non avevo una figura simile. Io e Leo ci conosciamo dai tempi dell’adolescenza, quando debuttavamo in radio e ci incrociammo durante un evento in piazza. Io conducevo, lui era uno dei concorrenti e divertì il pubblico imitando Beppe Grillo che attaccava i socialisti». Un rapporto speciale, quello con Pieraccioni: «Siamo entrambi figli unici e ci sentiamo i fratelli che non abbiamo mai avuto».
Decisivo, poi, anche l’incontro con Giorgio Panariello: «Era il 1986, eravamo a Vibo Valentia e lui imitava alla perfezione Renato Zero. Decidemmo di tenerci in contatto e iniziammo a esibirci in locali di tutta la Toscana: Ponte a Egola, Montale, Massa Marittima, Grosseto. Se si pagava ci esibivamo davanti a sette spettatori, se lo spettacolo era gratuito ce ne erano settemila. Ad aprile, invece, ci esibiremo a New York». Fu proprio durante questa gavetta, però, che Carlo Conti fu scoperto da un consigliere d’amministrazione Rai e portato alla ‘Tv dei ragazzi’. Era l’inizio di un personaggio televisivo popolare, che per scegliere questa strada rinunciò al posto fisso in banca: «Lavoravo lì da quattro anni, ma capii di non voler più passare otto ore al giorno a fare ciò che non mi piaceva. Non fu facile dirlo a mia madre, ma lei mi capì».
Parlando di Sanremo, il conduttore ha rivelato: «Dovevo staccare, per questo non ci sarò. Ho ascoltato 3000 canzoni negli ultimi anni, cercando di selezionare le migliori e perdendo il sonno la notte quando magari mi tornava in testa un brano che avevo scartato e pensavo: ‘Non posso escluderlo’. Quando ho ascoltato i brani di Francesco Gabbani sono saltato dalla sedia, ma non pensavo davvero potesse vincere. Sono fiero di lui, come de Il Volo e altri grandi nomi della musica italiana degli ultimi anni, come Ermal Meta e Giovanni Caccamo. Hanno il potenziale, molto dipenderà dalle persone che incontreranno nel loro percorso. Claudio Baglioni farà un grande Festival, non ho dubbi».
Per quanto riguarda la conduzione, Carlo Conti ha spiegato di non avere un modello di riferimento: «Mi ispiro a Pippo Baudo, Mike Bongiorno, Corrado e Enzo Tortora. Se conduco un varietà mi ispiro a Pippo, in un quiz a Mike e se devo fare la spalla ai comici mi sento un po’ come Renzo Arbore. Da bambino usavo un mestolo come microfono e introducevo mio cugino che doveva recitare la poesia di Natale, perché io non la sapevo. Questo è un po’ il ruolo del conduttore: lanciare gli altri e saperli valorizzare. Sono un po’ come un centrocampista che segna poco ma fa girare la squadra».
Il conduttore toscano ha anche parlato dell’Italia che si avvicina alle elezioni politiche: «Renzi è stato un buon sindaco, ma ha perso lo smalto di un tempo anche a causa di troppi nemici interni. Berlusconi invece è un grande imprenditore, che mi chiese perché non andassi a Mediaset. Qualche tempo prima avevo ricevuto un’offerta molto più ricca, ma quel ruolo era vago e indefinito e avevo preferito rimanere in Rai e crescere gradualmente. Oggi non sono tra i più pagati in Rai, ma tra quelli che fanno più guadagnare l’azienda. Non mi espongo politicamente, ho cambiato spesso il mio voto».

“Anche Eros ha sofferto”, la Hunziker si confessa a Quarto Grado

Michelle Hunziker racconta a Quarto Grado gli anni bui, nei quali fu traviata da una maga: “Ho scritto questo libro per raccontare una storia di sofferenza. Mia madre ha sofferto, Eros ha sofferto. Non voglio tirare fuori il passato perché ora sono felice. Non parlavo con nessuno oltre a loro. Ti ricattano con l’amore e con Dio”.

640x360_C_2_video_788239_videoThumbnailLa Hunziker si confessa con il conduttore Gianluigi Nuzzi: “La maga Clelia aveva un profumo di rosa che ti conquistava…. purtroppo dopo 7 anni c’è stato un piccolo momento di crisi e noi siamo stati sfortunati, abbiamo avuto una persona che ha visto che c’era una crepa nel matrimonio”.
Poi su Instagram scrive con tono divertito: “Sono appena tornata dal fare la spesa… mi sono messa una robina semplice semplice…un abbraccio buona giornata”, sfoggiando un abito da sera nero, molto raffinato”.
La vitalità di Michelle non si smentisce, come ha dichiarato anche durante l’intervista: “Non ho mai avuto il desiderio di togliermi la vita, la amo troppo”.

Daniele Bossari sbarcherà sull’Isola dei Famosi? Parla il vincitore del Gf Vip

Daniele Bossari parteciperà come inviato all’Isola dei Famosi? Dopo le voci di corridoio, interviene direttamente il futuro marito di Filippa Lagerback. Ecco cos’ha dichiarato il vincitore del GF VIP in una recente intervista rilasciata a Tv, sorrisi e canzoni.
Tutti coloro che hanno votato per far vincere Daniele Bossari al GF VIP non vedono l’ora di saperlo nuovamente in tv, davanti alle telecamere a fare finalmente ciò per cui è più portato. L’occasione potrebbe arrivare presto con la prossima edizione de L’Isola dei Famosi, condotta dalla sua amica Alessia Marcuzzi.

daniele-bossari-728x389 (2)Il futuro marito di Filippa Lagerback ha indubbiamente sconfitto demoni e paure e adesso sembra davvero pronto a tornare sulla cresta dell’onda. In un’intervista rilasciata a Tv, sorrisi e canzoni, svela la verità sulla possibilità di partecipare al reality in Honduras:
“Non farei il concorrente, ho già dato. Mi piacerebbe veder soffrire gli altri”.
Daniele Bossari Isola dei famosi: ce lo vedreste come inviato?
Che sia una velatissima richiesta di fare l’inviato dell’Isola dei Famosi 2018 e raccogliere l’eredità di Alvin prima e Stefano Bettarini poi? “Perché no?! – risponde entusiasta l’ex vj di Mtv – Ho una gran voglia di tornare a lavorare. E di fare il conduttore di show, quiz, talent”.
Insomma l’appello è stato lanciato e siamo più che certi che Daniele non dovrà aspettare più di tanto prima di ricevere succulente offerte…
Per adesso pensa alla famiglia o meglio ad allargarla! Bossari non ha fatto mistero di voler dare un fratellino o una sorellina alla primogenita Stella e chissà che al matrimonio – di cui non conosciamo ancora i dettagli – Filippa non si presenti col pancione!

Marco Columbro choc: “Gli alieni esistono, lo ha detto anche il Papa”

Marco Columbro è decisamente convinto della presenza degli alieni. L’ex conduttore televisivo ha rilasciato infatti alcune dichiarazioni shock sugli extraterrestri, la loro esistenza e il modo in cui comunicano con noi. L’ex Caro Maestro ha parlato anche di un silenzio voluto dal Papa e dai Capi di Stato sulla loro esistenza. Ma presto, sembra, ne sapremo di più. Ecco le sue parole…

8_20171213090917
Ma cosa avrà mai detto di così sconvolgente il buon Marco?
Ai microfoni di Spy di Alfonso Signorini, Columbro si è lasciato andare senza peli sulla lingua, esponendo anche alcune tesi decisamente controcorrente. Certa, secondo lui, è l’esistenza degli alieni.
Marco Columbro: “Alieni? Esistono. Lo ha detto anche il Papa…”
“Papa Francesco – ha dichiarato Columbro al rotocalco – due anni fa, ha fatto una dichiarazione pazzesca passata sotto silenzio: ‘Noi dobbiamo portare nel nostro cuore gli insegnamenti di un essere alieno, il cui nome era Gesù’. Nel Vangelo stesso, quello di Giovanni, è riportata una frase di Gesù: ‘Io non sono di questo mondo, dove vado io voi non potete venire. Io sono di lassù, voi siete di quaggiù’. Più chiaro di così?”.
Insomma, l’ex personaggio tv non sembra avere dubbi sulla provenienza aliena di Cristo, esponendo tesi simili a quelle dei raeliani. Da tempo vicino ai movimenti di ricerca spirituale pur senza essere buddista, il Caro Maestro degli anni novanta ha poi rincarato la dose, svelando che presto ne sapremo di più sugli extraterrestri…
Marco Columbro: “Alieni ad un passo dal mettersi in contatto con noi. Putin lo dirà presto”
“Se il Papa ha detto una cosa del genere – ha rivelato ancora al magazine – è solo perché sa che prima o poi ci sarà un contatto con questi esseri. E sarà più prima che poi. Anche Putin è sull’orlo di fare una dichiarazione di questo tipo. D’altronde, i grandi capi di Stato sono in contatto con loro sin dagli anni ’40, noi siamo frutto della loro creazione”.
Le tesi di Columbro, in queste ore, stanno rimbalzando sul web. Ma davvero gli alieni sono ad un passo dal mettersi in contatto con noi? E noi, saremo davvero frutto della loro creazione?

Daniele Bossari vince il Grande Fratello Vip. Lacrime e bacio di Ilary per festeggiare

Daniele Bossari è il vincitore della seconda edizione del Grande Fratello Vip.
Con il 52% delle preferenze, il conduttore ha battuto l’ex tronista Luca Onestini e si aggiudica i 100mila euro del montepremi, metà del quale andrà in beneficienza.
Entrato in sordina ed esploso puntata dopo puntata, quella di Daniele Bossari è stata una storia in salita in cui il conduttore ha sconfitto i suoi mostri interiori, ha ritrovato se stesso e anche l’amore per la bellissimia Filippa Lagerbarck, sua compagna da quasi 20 anni con cui ha una figlia , Stella, e che nella scorsa puntata ha chiesto in moglie con una delle proposte più romantiche nella storia del reality show.

LucaOnestini_Danielebossari_finalisti_3_05013954 (1)Educato, gentile e sensibile Daniele Bossari ha conquistato il cuore dei telespettatori e questa sera anche i sondaggi che abbiamo lanciato su twitter erano tutti dalla sua parte.
Dopo aver spento le luci della casa insieme a Luca, Daniele è arrivato in studio dove ad attenderli c’era Ilary Blasi.

DanieleBossari_vincitore_gfvip_05014122

L’emozione è fortissima, Ilary gioca sull’attesa e sceglie un modo davvero originale per decretare il vincitore.
In questa edizione costellata di baci, non poteva che schioccare sulle labbra di Daniele il bacio del vincitore.
Fuochi d’artificio e lacrime per il conduttore e per la sua famiglia che lo hanno abbracciato emozionati.

Cambio di programma per Amadeus? Ecco cosa sta per accadere sulle reti Rai

FUNWEEK.IT – Grandi novità in arrivo sul secondo canale della Rai, la più significativa riguarda Amadeus. Diversi cambiamenti nei palinsesti: dopo diversi slittamenti, il conduttore de I soliti Ignoti si prepara a sbarcare in prima serata su Rai2.
Spunta un’inaspettata indiscrezione su uno degli uomini di punta della Rai, il conduttore di Reazione a Catena Amadeus.

3402158_8_20171201102245Nelle ultime ora si sta infatti facendo sempre più concreta la possibilità che, dopo quattro stagioni, il presentatore non venga confermato alla guida del quiz estivo. La notizia avrebbe del clamoroso, ma si inserirebbe nel contesto della rivoluzione di casa Rai in vista della prossima stagione televisiva.
Tuttavia, quest’estate Reazione a Catena sta ottenendo un enorme successo, sbaragliando la concorrenza e confermandosi come una tra le trasmissioni più seguite della tivù pubblica. Sostituire il conduttore del programma appare quindi una scelta abbastanza incomprensibile. Si sarà incrinato qualcosa nel rapporto tra Amadeus e Viale Mazzini? O c’è qualche retroscena del quale siamo all’oscuro?
Tra l’altro, secondo quanto riportato da Dagospia, negli studi Rai di Napoli sarebbero già in corso i provini per sostituire il conduttore ravennate. Si parla di due volti già noti al pubblico televisivo, come Massimiliano Ossini e Federico Quaranta. Il primo è alla guida di Mezzogiorno in Famiglia, mentre il secondo è parte del cast de La Prova del Cuoco. Nomi molto più deboli di Amadeus, nota il sito di Roberto D’Agostino, ai quali si affiancano quelli degli attori Paola Minaccioni, Simone Montedoro e Sergio Assisi.
Il motivo del cambio di conduttore potrebbe però essere meno drammatico di quanto si pensa: tra qualche giorno sarà infatti rivelato il nuovo conduttore del Festival di Sanremo. A riguardo, le quotazioni di Amadeus stanno salendo, tant’è che il suo è uno dei nomi più papabili dopo il cantante Mika. Dopo i tre festival di Carlo Conti, quindi, la kermesse musicale potrebbe avvalersi ancora una volta di un presentatore proveniente dal mondo dei quiz preserali. Sarà per questo che la Rai sta cercando un volto nuovo per Reazione a Catena?

Fabrizio Frizzi dopo la malattia, le foto con la famiglia: “Combatto per riprendermi”

Fabrizio Frizzi è in convalescenza dopo la leggera ischemia che lo ha colpito qualche settimana fa e sta cercando di recuperare con passeggiate all’aria aperta in compagnia della sua famiglia.

3397232_1341_collage_2017_11_29_3_Il settimanale “Diva e Donna” ha pubblicato le foto del conduttore mentre cammina tenendo per mano la moglie Carlotta e la figlia Stella. Vuole ricominciare così dai suoi affetti e lasciarsi alle spalle la paura. Il peggio sembra passato. Dopo aver rassicurato tutti sui social, Frizzi ha dichiarato: “Combatto per riprendermi”.
Il conduttore sta tornando così alla vita di tutti i giorni. Nelle immagini pubblicate dal giornale appare con un berretto e un piumino mentre passeggia con la moglie e gioca con la figlia al parco.

Savino: “A 7 mesi i medici mi tagliarono per sbaglio un dito”

“Avevo sette mesi, era il luglio del ’68, e invece di prendere peso lo perdevo. Così mi ricoverarono in ospedale”. Inizia così il racconto shock di Nicola Savino, che per la prima volta parla a Verissimo del trauma che gli ha cambiato la vita. “Nel cambiare la flebo, con una forbicina, invece di tagliare solo la garza l’infermiera mi tagliò anche il dito. Cercarono di riattaccarmelo ma non ci riuscirono”, spiega lo speaker a Silvia Toffanin.

nicola-savino-a-verissimoUna confessione che ha lasciato senza parole l’intero studio e la stessa presentatrice. “Per me è stato un complesso per i primi anni di tv, non mi sarei mai sognato di parlarne o di fare vedere la mia mano, tanto che i primi tempi mettevo un arto finto”.
Il conduttore delle Iene ha abbondantemente superato il trauma e ne parla col sorriso: “Io non so perché sto raccontando tutte queste forse mi avete ipnotizzato”. Un’intervista fiume arrivata in occasione dei suoi 50anni e nella quale parla soprattutto del suo grande amore, la radio: “A 16 anni ho capito che sarebbe stata la mia vita. La vera folgorazione è stata capire che avevo quella passione. Tutte le mattine, quando mi metto le cuffie in testa, non mi capacito di come possa esistere un lavoro per cui tu vieni retribuito per ascoltare musica”. Poi il ricordo di sua mamma: “Quando è morta sono diventato uomo, ma grazie a lei ho riscoperto la fede”.

Costanzo furioso con Belen e Jeremias: “Ma pensano che portiamo l’anello al naso?”

‘I Rodriguez pensano che portiamo l’anello al naso’, Costanzo furioso con Jeremias Rodriguez. Maurizio Costanzo si scaglia contro i Rodriguez, ospiti al Maurizio Costanzo Show. Il conduttore televisivo si innervosisce dopo alcune risposte del fratello di Belen e va su tutte le furie contro di lui. Ecco cosa è successo quando Costanzo sbotta in diretta, accusando duramente i fratelli Rodriguez di considerare lui e i suoi telespettatori come…
Belen, Cecilia e Jeremias Rodriguez sono in un periodo d’oro per la loro visibilità, monopolizzando l’attenzione del mondo televisivo sulle loro vicende sentimentali. Ma a far discutere sono i loro atteggiamenti, non sempre apprezzati da fan e telespettatori. Questa volta ad intervenire è Maurizio Costanzo: contro i Rodriguez il giornalista va su tutte le furie.

C_2_fotogallery_3084189_22_imageMa cosa avrà mai fatto arrabbiare il conduttore baffuto?
Durante le registrazioni della terza puntata del Maurizio Costanzo Show, trasmesse giovedì 23 novembre, tra i super ospiti ci sono Jeremias e Belen Rodriguez. Saranno stati i loro comportamenti in studio a far sbottare il marito di Maria De Filippi?
Sembra proprio di sì. Dalle anticipazioni del programma, pare che Belen abbia mostrato ancora una volta solidarietà nei confronti di Cecilia, duramente attaccata sul web per il triangolo amoroso che l’ha vista protagonista insieme a Francesco Monte e Ignazio Moser. Ma sembra anche che la sorella maggiore abbia accusato i talk show italiani, che con le loro atmosfere cercherebbero solo di creare attrito tra le donne.
Il culmine è stato toccato però con l’intervento di Jeremias. Invitato da Costanzo a parlare di Aida Yespica, l’ex concorrente del GF Vip ha detto di non aver nulla da aggiungere a quanto dichiarato in precedenza. Ma non solo: quando Maurizio gli ha chiesto se fosse innamorato, il fratello di Belen e Cecilia ha risposto di “essere innamorato dell’amore”.
“Mio fratello è un gentleman – lo ha difeso Belen – se è successo qualcosa lo deve dire la donna, mai l’uomo”.
Sono questi gli atteggiamenti che hanno stizzito Costanzo, che si è rivolto al pubblico palesemente seccato: “ma che i Rodriguez sono arrivati dall’Argentina pensando che portiamo l’anello al naso? ‘Sta risposta andava bene nel 1948…″
Insomma, una risposta infastidita, quella di Maurizio Costanzo contro i Rodriguez. Celerà forse una certa antipatia nei confronti dei tre fratelli argentini?

Gerry Scotti in lacrime a Tu si que vales per l’omaggio inedito di un concorrente

Momento di commozione durante la puntata di ieri di Tu si que vales. Le lacrime che scorrono in questo caso sono quelle di Gerry Scotti, che ha pianto per l’omaggio che il concorrente Denys Dytyniuk gli ha dedicato.

http_media.tvblog.it001009_26_2015_22_03_01L’artista ha omaggiato il conduttore con un dipinto eseguito al momento, mentre sullo sfondo si inseguivano immagini salienti della carriera di Gerry che alla fine, incredulo, ha lasciato andare qualche lacrima e si è alzato in piedi per abbracciare il concorrente.
“Sono emozionato come un bambino a Natale. Io non ho mai avuto un omaggio come questo, sono commosso veramente. Grazie veramente bello”, ha detto Gerry sinceramente colpito dall’omaggio.