‘Chi sputa in cielo…’ frecciata velenosa di Ilary Blasi a Cecilia Rodriguez

E’ accaduto nella puntata di Verissimo dedicata ai finalisti del Gf Vip, andata in onda sabato scorso. A porre le domande agli ospiti oltre a Silvia Toffanin c’era Ilary Blasi che si è lasciata andare ad un commento pungente nei confronti di Cecilia Rodriguez. Mentre intervistava Luca Onestini, ecco cosa ha detto la moglie di Totti in riferimento a Cecilia e Ignazio.
Quelle forti parole di Ilary Blasi anche su Francesco Monte: ecco cosa ha detto su di lui e il retroscena svelato su lui e Cecilia dietro le quinte del Gf Vip.

35_20171211120315Ilary Blasi nel corso della puntata di Verissimo, seduta accanto alla Toffanin, in abito rosa confetto, ha intervistato Ivana Mrazova, Daniele Bossarie Luca Onestini. Proprio durante l’intervista a quest’ultimo, la conduttrice si è lasciata andare ad un commento pungente rivolto alla sorella di Belen.
Ilary Blasi contro Cecilia Rodriguez: le sue pungenti parole
Ilary Blasi, partendo da una dichiarazione di Luca Onestini ha mandato una frecciata velenosa alla piccola Rodriguez.
Nel corso dell’intervista all’ex tronista di Uomini e Donne è uscito inevitabilmente il nome di Soleil Sorgè, ex di Onestini. La moglie di Totti ha ritirato fuori l’accusa fatta da Cecilia e Ignazio sul conto di Onestini, dicendogli di aver architettato una rottura mediatica con Soleil.
A questo proposito Ilary Blasi non ha potuto fare a meno di menzionare Cecilia Rodriguez usando queste esatte parole:
“Hanno accusato te ed è successo a loro. È proprio vero: chi sputa in cielo in faccia gli torna!” .
Ovviamente Ilary Blasi ha fatto riferimento a Cecilia e a Ignazio e al fatto che la Rodriguez abbia scaricato in diretta tv lo storico fidanzato Francesco Monte.
Ilary Blasi si era tolta qualche sassolino dalla scarpa su Cecilia e Ignazio, giù nel corso di un’intervista al settimanale Chi dicendo che i due avevano sbagliato tempi e modi, ma che, comunque, i fidanzamenti possono finire.
Davanti a Silvia Toffanin e al pubblico di Verissimo, Ilary Blasi c’è andata giù un po’ più pesante. Cosa ne penserà Cecilia Rodriguez che già è attaccata su più fronti?

Caterina Balivo al settimo cielo, ritorno a casa con la figlia Cora

1503486344_balivo-cora (1)GROSSETO – Caterina Balivo torna a casa dopo la nascita della sua seconda figlia.
La conduttrice di “Detto fatto” era in vacanza all’Argentario con il marito, Guido Mattia Brera, e il 16 agosto ha dato alla luce la piccola Cora.
La coppia è stata fotografata da “Chi” mentre felice e sorridente torna a casa assieme alla figlia che riposa in un porte-enfant.

Lo strazio dell’ultima chiamata: «Sto per andare in cielo, vi aiuterò da lì»

CAMPOSAMPIERO (PADOVA) «Miracolo al ventesimo piano», titola The Sun pubblicando le foto sorridenti di Tazmin e Malek Belkadi, sorelline di 6 e 10 anni trovate incredibilmente vive all’ospedale. Ma la speranza non è riuscita a salire tre rampe di scale più su: mentre la tragica conta delle vittime è arrivata a 17, con il timore che alla fine possa superare perfino quota cento, rimangono nella lista dei dispersi Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i giovani fidanzati e architetti veneti che abitavano al ventitreesimo della Grenfell Tower.

2503925_glo4

«Purtroppo non ci sono motivi per sperare che siano ancora vivi», fanno sapere Manuela e Loris, la madre e il padre della 26enne di Camposampiero, straziati dall’ascolto delle cinque drammatiche telefonate ricevute dalla ragazza la notte dell’incendio, con le sue ultime e atroci parole: «Mamma, papà, mi sono resa conto che sto morendo…».
È la lacerante consapevolezza di Gloria, quella che esce dalla memoria del cellulare di Loris Trevisan. Del resto che stesse per morire gliel’ha detto proprio lei, la 26enne che tre mesi fa aveva lasciato il Veneto con i suoi lavoretti precari da 300 euro, per trasferirsi a Londra a vedere riconosciuto il proprio talento con uno stipendio mensile di 1.800 sterline («Ma io dico: come è possibile che in Italia un giovane per lavorare deve andare all’estero?», si indigna il genitore, prendendosela con «lo Stato»).
Soldi con cui sostenere la famiglia, una preoccupazione che ha accompagnato Gloria fino alla fine: «Sto per andare in cielo e da lassù vi aiuterò…».
Mamma e papà con gli occhi guardano sgomenti le immagini del grattacielo inghiottito dal fuoco, mentre con le orecchie ascoltano impotenti l’addio alla vita della loro figlia: «Grazie per quello che avete fatto per me…».
C’è solo amore, negli ultimi pensieri di Gloria.