Pamela Anderson, a Saint Tropez lʼex bagnina provoca con uno shooting bollente

Era il 1989 quando conquistò la sua prima copertina di Playboy, una bionda sexy e prorompente, che dal 1992 al 1998 nei panni della sexy bagnina C.J.Parker della serie “Baywatch” accese le fantasie erotiche degli uomini di mezzo mondo. Il primo luglio, quella bionda, Pamela Anderson, ha compiuto 50 anni, ma il suo sex appeal è rimasto lo stesso di allora. Come dimostra in questi scatti per W Magazine, in cui posa voluttuosa e seducente come non mai per il fotografo Luke Gilford.

C_2_articolo_3088564_upiImageppMamma amorevole (due figli, avuti dal primo marito, Tommy Lee, Dylan Jagger e Brandon Thomas), imprenditrice di successo e animalista convinta, che porta avanti da anni numerose campagne ambientaliste, Pamela Anderson resta una vera e propria bomba sexy e non fa nulla per nasconderlo. Lo dimostrano i suoi look provocanti sui vari red carpet e gli shooting, che rendono giustizia alle sue curve sensuali.
A 50 anni sfoggia ancora un fisico da 30enne e gli scatti a Saint Tropez lo dimostrano. E mentre si vocifera che la bella ex Baywatch abbia “scaricato” Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, con cui sembrava avesse allacciato una relazione amorosa “clandestina”, per flirtare con il calciatore Adil Rami, lei si gode la sua lunga vacanza in Costa Azzurra e una popolarità da vera star.

Satta, Nargi… tutte col costume da Baywatch

La serie tv ha contribuito a consacrare Pamela Anderson come sex symbol e la trasposizione cinematografica era tra i film più attesi del 2017. Di cosa parliamo? Ma di Baywatch ovviamente. In quasi 30 anni l’iconografia della bagnina sexy col costume intero non ha mai abbandonato i sogni maschili e quest’estate il trend è più forte che mai.

C_2_box_37682_upiFoto1FSono tante infatti le star che scelgono l’intero sgambato con spalline larghe e scollo tondo. Ad arricchire il capo ci pensano delle scritte personalizzate: il proprio nome nei modelli Calzedonia, gli ormai famosissimi giorni della settimana di Alberta Ferretti, l’aggettivo Capricciosa dell’omonimo marchio milanese.
Il colore di prevalenza è, ovviamente, il rosso, scelto da Melissa Satta, Federica Nargi, Chiara Ferragni, Belen Rodriguez e molte altre. Non manca l’elegante nero amato da Bianca Balti, Elena Santarelli, Elisabetta Gregoraci e Alessia Marcuzzi. Insolito il giallo di Diletta Leotta. Che colore sceglie invece Melita Toniolo per fasciare il pancino che lievita? Scoprilo nella gallery.

Pamela Anderson, la bagnina più sexy della tv compie 50 anni

Pamela Anderson festeggia i suoi primi 50 anni e per l’occasione si è regalata un amore nuovo di zecca. L’ex bagnina di “Baywatch” è stata infatti pizzicata in compagnia del calciatore francese Adil Rami, di 19 anni più giovane. Il toyboy è solo l’ultimo di una lunga serie di uomini che sono cascati ai suoi piedi. Solo fino a qualche giorno fa, infatti, sembrava avere un feeling speciale con Julian Assange, fondatore di WikiLeaks.

pamela_andersonPLAYBOY E BAYWATCH – Non è un mistero che Pam debba la carriera alle sue curve esplosive. Fu infatti scoperta per caso durante una partita di football a Vancouver e le fu subito offerto di posare nuda su Playboy. Dopo quella copertina, uscita nel 1989, le porte di Hollywood per lei si spalancarono. Le fu infatti offerto il ruolo di C.J. Parker nella serie “Baywatch”, una delle più popolari e viste della storia della televisione. Grazie a quel personaggio divenne popolare al grande pubblico, americano e non solo.
Icona sexy degli Anni Novanta, lei si è sempre definita un’imprenditrice più che un’attrice: “Non sono un’attrice, non credo di esserlo, credo di avere creato un marchio”. Dopo il successo di “Baywatch”, infatti, non sono molte le parti importanti che le sono state offerte negli anni. Recentemente ha preso parte all’adattamento cinematografico di “Baywatch” e si è mostrata senza veli nel film di Nadia Litz “The People Garden”.
LA CAUSA ANIMALISTA – Mamma di due figli avuti dal primo marito, il batterista dei Mötley Crüe Tommy Lee, la Anderson oggi dedica la maggior parte del suo tempo alla causa animalista di cui è fervida sostenitrice. Vegana da sempre, ha fondato la Pamela Anderson Foundation ed è nel consiglio Sea Sheperd, che si occupa del salvataggio delle balene.
LO SCANDALO DEL SEX-TAPE – Nel suo passato non sono mancati i momenti bui. Nel 2002 annunciò di aver contratto l’epatite c dopo per aver scambiato, con l’ex marito Tommy Lee, un ago da tatuaggi. Qualche anno prima, nel 1998, i due erano già finiti nei guai a causa di un sex-tape rubato. Il video hard venne commercializzato da una casa produttrice per adulti e la coppia fece causa alla compagnia, ottenendo un risarcimento di quasi un milione di dollari a testa.
I QUATTRO MATRIMONI – Sono stati ben quattro i matrimoni contratti dalla formosa ex bagnina. Dopo Tommy Lee è stata sposata con il musicista Kid Rock e infine, due volte (fra il 2007 e il 2008 e fra il 2014 e il 15) con il produttore e attore Rick Salomon.

Il ritorno di Pamela Anderson a Baywatch, ma non farà la sexy bagnina

Come un flashback. Pamela Anderson torna sulle spiagge di Baywatch, ma stavolta non sarà la bagnina supersexy.

20140112_c5_pam

Ad annunciarlo con una bella foto sul suo profilo Instagram è il Dwayne Johnson, ‘The Rock’, protagonista del reboot dell’amatissima serie americana, che dovrebbe essere pronta per maggio del 2017. “Non avremmo potuto farlo senza di lei” commenta. A 48 anni non indosserà però il costume di CJ Parker, a farlo sarà la 26enne Kelly Rohrbach, mentre ancora è segretissimo il suo ruolo.

Pamela Anderson da bagnina a politica: una proposta di legge per dire no al fois-gras

Continua il ‘tour politico’ di Pamela Anderson. Dopo essere stata accolta al Cremlino, per promuovere la sua causa contro la caccia alla balena, il 19 gennaio l’ex bagnina di “Baywatch” parlerà all’Assemblée nationale francese. Insieme alla deputata ecologista Laurence Abeille presenterà una proposta di legge che mira ad impedire l’alimentazione forzata di oche e anatre, metodo utilizzato per la produzione del fois-gras.

C_4_foto_1410135_image (2)

L’entourage della deputata ecologista, che ha firmato la proposta insieme alla playmate, ha dichiarato all’emittente francese BFMTV che “la presenza (di Pamela Anderson ndr.) è dovuta al nostro lavoro con la Fondazione Brigittte Bardot.Aiuterà di certo ad attirare l’attenzione dei media. E’ un personaggio molto impegnato sulla questione della protezione degli animali”.
L’attrice 48enne, vegana e testimonial storica di Peta, negli ultimi tempi sta cercando in tutti i modi di promuovere la tutela dei diritti degli animali nei palazzi del potere. A dicembre è stata infatti ricevuta dal potente segretario generale russo, Sergei Ivanov, per perpetuare la sua causa contro la caccia alla balena.
“Penso che la Russia potrebbe davvero conquistare cuori e menti in Occidente, se prendesse una posizione forte sulla difesa della fauna selvatica e i diritti degli animali” ha dichiarato l’attrice, seduta a una tavola rotonda con Ivanov e gli attivisti del International Fund for Animal Welfare (IFAW) “Milioni di persone in tutto il mondo chiedono ai leader mondiali di difendere la natura, la biodiversità e i diritti degli animali. La Russia ha dimostrato di essere una nazione che non ha paura di agire”.

Pamela Anderson: “Sarò l’ultima donna nuda sulla copertina di Playboy”

Pamela Anderson sarà l’ultima donna a posare nuda per la copertina di Playboy.Spetterà quindi a lei chiudere un periodo durato 60 anni, durante il quale le più belle donne del mondo si sono spogliate per essere ritratte sulla cover della rivista per adulti.

20151204_112471_delcampe.net2001

L’ex bagnina di Baywatch, che oggi ha 48 anni, sarà ritratta sul numero di gennaio/febbraio 2016, che uscirà in edicola l’11 dicembre. Playboy, fondato nel 1953 da Hugh Hefner, ad ottobre aveva annunciato che avrebbe smesso di pubblicare foto di donne nude in copertina. Pamela Anderson è apparsa sulla copertina di Playboy 13 volte del 1989, più di qualsiasi altra celebrità, ma questa volta prima di accettare ha chiesto il parere dei figli Brandon, 19 anni, e Dylan, 17, che hanno acconsentito.