Carlo Cracco ha detto sì a Milano e alla sposa… si è strappato il vestito

Carlo Cracco si è sposato a Palazzo Reale con la compagna Rosa Fanti, a cui è legato da oltre dieci anni. Lo chef stellato ha detto sì davanti al sindaco Giuseppe Sala. La coppia ha due figli. Tra gli ospiti, la conduttrice Camila Raznovich e Lapo Elkann, che ha fatto da testimone allo sposo. Gli sposi sono arrivati in auto: per lui abito scuro e papillon, per lei abito bianco lungo con paillettes, profondo spacco e scarpe color oro a tacco alto.

C_2_fotogallery_3085358_10_imageE proprio all’arrivo è avvenuto un fuori programma che ha rischiato di rovinare tutto. Un uomo della security ha calpestato inavvertitamente il vestito della sposa appena scesa dall’auto e l’abito si è strappato. Ma tanto Cracco che Rosa non si sono fermati e hanno proseguito sorridenti.

Lapo, vestito in sobrio abito color blu scuro, ha realizzato con l’ex conduttore di Masterchef alcuni progetti ovviamente legati all’alta cucina. “Con Carlo siamo grandi amici oltre che partner di lavoro”, ha detto Lapo Elkann: “Auguro a lui e a Rosa tutta la felicità del mondo”. Tra i progetti realizzati da sposo e testimone, l’apertura a Milano di uno spazio dedicato al design, alla moda e al food, denominato Garage Italia.
Testimone della sposa è stato invece il fratello”. In qualità di testimone ha regalato agli sposi una 500 Abarth azzurra.

È stata una cerimonia sobria e scherzosa con pochi amici e parenti”, ha sottolineato il sindaco Sala al termine: “Io ho voluto sottolineare come Carlo e Rosa sono veri protagonisti della Milano di oggi. Carlo è persona da conoscere, altrimenti non si percepisce la sua umanità”. Al termine della cerimonia gli sposi hanno salutato e ringraziato cronisti, fotografi e i tanti curiosi che si sono radunati nel cortile di Palazzo Reale. Poi a cena con duecento invitati in un ristorante alla periferia sud di Milano, in via Meda, “Carlo e Camilla in Segheria”, sempre di proprietà di Carlo Cracco.

Michelle Hunziker, siparietto natalizio con la figlia Aurora Ramazzotti

“Amore c’è una sorpresa pazzesca. Facciamo un medley di una canzone di Natale per fare gli auguri…”, inizia così l’esilarante siparietto natalizio di Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti. La showgirl svizzera va a prendere al mattino presto la figlia sotto casa costringendola a indossare un maglione rosso e un cappellino da Babbo Natale per andare a registrare un mix di canzoni. Ma Auri non ci sta e preferisce darsi alla fuga…

C_2_articolo_3113509_upiImageppSfiora il milione di visualizzazioni la clip di Michelle e Aurora in cui alla buon’ora la Hunziker piena di entusiasmo ed energie cerca di coinvolgere la figlia con “una sorpresa pazzesca”. “Ho già l’ansia. Io odio le sorprese, ho bisogno di sapere cosa devo fare e dove devo andare”, risponde la Ramazzotti. La Hunziker ha in mente un duetto con la figlia per un medley di canzoni natalizie e in auto, durante il tragitto, inizia a scaldarsi con le hit di Natale tra balletti e cori. Ma giunte a destinazione Aurora scappa via a gambe levate gettando il cappello.
“Quando una madre è talmente convinta di fare la sorpresa dell’anno, da non rendersi conto della “punizione” che sta infliggendo alla povera figlia…! e la cosa non finisce qui! To be continued…”, Cinguetta la signora Trussardi. E noi restiamo in attesa.

Milton Morales arrestato a Miami. Il ballerino: “Sognavo di fare l’attore, ora sono ai servizi sociali”

Era in America per provare a fare l’attore, ma la ricerca del successo non ha dato buoni frutti per Milton Morales.
Il ballerino cubano diventato famoso in Italia con “Buona domenica” e “La fattoria” infatti è stato arrestato a Miami con l’accusa di essersi spacciato per poliziotto: “Nel traffico, supero un’auto – ha raccontato a “DiPiù” – che sbanda e che per poco non mi viene addosso. Guardo e vedo una poliziotta che parla al telefonino, le urlo che non si parla mentre si guida. Lei mi ordina di fermarmi e poi mi dice: ”Ma pensa di essere un poliziotto?”.

Milton-Morales-arrestatoPoi chiama i rinforzi e vengo arrestato per essermi spacciato per un poliziotto. Cosa che non ho fatto. La poliziotta ha scritto nella denuncia che lei ha mostrato un distintivo falso e che le ha urlato: “Polizia, affianchi!”…”.
Lui nega le accuse (“Non è mai successo, ma è quello che lei ha detto ai suoi colleghi appena sono arrivati. Il distintivo che ha visto è il mio distintivo di guardia giurata: era sul cruscotto dell’auto”), e soprattutto la poliziotta non era in borghese, come invece è stato scritto: “Era in divisa, gliela assicuro. In ogni caso è risultato che io ero in torto: quella poliziotta mi ha fregato. C’erano dieci poliziotti per arrestarmi: pareva che stessero arrestando un criminale, ma ero solo io, Milton Morales”.
Ha evitato conseguenze con l’affidamento ai servizi sociali (“Ho evitato il processo lavorando in una mensa dei poveri”) e ora ha deciso che tornerà sui suoi passi: “Tornerò in Italia per cercare riscatto”.

“Ero una star del Grande Fratello, ora raccolgo monetine fuori dai supermercati”: ecco di chi si tratta

Sembrava destinata a una grande carriera nel mondo dello spettacolo ed era amatissima dagli spettatori che la seguivano sul piccolo schermo mentre viveva nella casa del Grande Fratello, il re dei reality.

PAY-MAIN-PAY-Lisa-Appleton-MainLisa Appleton, ex concorrente britannica di 48 anni, ora vive nell’indigenza ed è costretta a raccogliere le monetine fuori dai supermercati.
In rete e sui social sono apparse delle immagini che non lasciano dubbi. Lisa, che ha partecipato alla nona edizione – quella del 2008 – del “Big Brother”, è lontana dalle scene da diverso tempo. Come riporta il Daily Star, la donna è stata truffata da un uomo che è riuscito ad aggirare lei e il suo fidanzato non appena raggiunta la fama. “Ci aveva promesso un futuro pieno di impegni, un documentario sulla mia vita, una serie di progetti faticosi ma gratificanti. Abbiamo creduto in lui, investendo soldi ed energie. Ci ha portato via tutto”, confessa.

nintchdbpict000275661556

Dopo essere stata derubata dei suoi risparmi ha sofferto di ansia e depressione. “Quando ho ripreso coraggio e sono tornata all’aria aperta mi sono trovata a camminare con lo sguardo basso, a caccia di monetine per terra vicino a negozi e supermercati… Una volta ho addirittura attraversato una strada di corsa, fermando le auto, perché avevo notato degli spicci incustoditi”. Lisa si dice però è pronta a rialzarsi e a pubblicare il suo libro: “Ho fatto scelte sbagliate, ho deluso persone care, ho ricevuto tanti insulti. Ma sono convinta che i fan provino affetto per me nonostante tutto. Saprò riconquistarli”.

Ex comico di Zelig vive in auto. Il legale della moglie: “Ha sperperato tutto, lei non c’entra”

Non è stata la separazione dalla moglie a gettare sul lastrico Marco Della Noce, l’ex comico della trasmissione Zelig che da alcuni giorni non ha altra casa che la sua macchina: a precisarlo è l’avvocato Andrea Natale, legale della ex moglie, che accusa Della Noce di aver rilasciato «molte dichiarazioni che non corrispondono a verità», aggiungendo che «il suo stato di bisogno dipende esclusivamente dal suo stile di vita».

Il cabarettista Marco Della Noce, uno dei protagonisti di Zelig con le sue performance di capomeccanico in tuta rossa Ferrari, costretto a vivere in auto a Lissone, 19 ottobre 2017. ANSA/FABRIZIO RADAELLI

L’avvocato Natale ricorda che la separazione è avvenuta nel 2007 e dal 2013 Della Noce ha smesso di dare «qualsiasi tipo di contribuzione» per il mantenimento dei figli e che «per oltre 12 anni ha avuto un’altra relazione affettiva, dalla quale è nata una terza figlia». «L’attore – spiega l’avvocato – irresponsabilmente ha sperperato quanto accumulato nei momenti più felici della propria carriera per ragioni che nulla hanno a che vedere con la separazione» e «anche nel momento in cui era all’apice della propria carriera, è sempre stato ‘restio’ ad adempiere ai propri obblighi di mantenimento dei figli».
Non esiste quindi, prosegue l’avvocato, «alcuna finalità demolitrice verso l’ex coniuge» da parte della sua assistita che non ha promosso «nessuna iniziativa esecutiva che ha riguardato la partita Iva, ma piuttosto eventuali crediti da lui goduti verso terzi». «Peraltro ogni iniziativa è stata pressoché vana – prosegue l’avvocato Natale – per cui non si comprende come il sig. Della Noce possa affermare che il suo stato attuale dipenda dalle iniziative della nostra assistita».

Elisabetta Canalis, shorts e infradito per le commissioni americane

C_2_fotogallery_3082659_7_imageShorts e infradito, cellulare all’orecchio e passo spedito. Elisabetta Canalis, pizzicata all’uscita dal Bristol Farms, mostra un piglio deciso mentre si dirige verso l’auto: gambe nude e unghie smaltate, capelli raccolti, tshirt e shorts casual e borsa in spalla. La giornata americana dell’ex velina corre veloce…

Michelle Hunziker e la figlia Aurora cantano a squarciagola

In auto di sera a cantare a squarciagola “Maledetta primavera”. Eccole Michelle Hunziker e la figlia Aurora Ramazzotti. Dopo tre settimane di lontananza mamma e figlia si rivedono e improvvisano un siparietto divertente. La showgirl, reduce dal Gran Premio di Formula 1 di Monza, dove era stata ospite nei box con il marito Tomaso Trussardi, guida l’auto e la Ramazzotti al suo fianco intona le canzoni.

C_2_articolo_3092496_upiImagepp“È tre settimane che non la vedo e come tutte le mamme inizio a riguardarmi a ripetizione il filmato che mi ha regalato per il mio compleanno! Ne condivido un pezzettino con voi perché può solo scaldare il cuore…vi voglio bene” scriveva poche ore prima la Hunziker che non vedeva l’ora di riabbracciare la figlia, in vacanza con il fidanzato Goffredo Cerza. Poi una domenica sportiva con il marito Tomaso al Gran Premio d’Italia e infine la cena con Aurora. A guidare l’auto è Michelle, Aurora sta di fianco e filma il divertente siparietto in cui le due cantano felici e divertite.

“Lady D” russa muore a 19 anni in un incidente: stessa fine della principessa

Aveva avuto tutto dalla vita ed era nel fiore degli anni, ma Diana Lebedeva, la “Lady D” di Russia, nipote del magnate del petrolio Platon Lebedev, ha avuto un tragico destino: è morta due giorni fa in un incidente stradale in Svizzera all’età di 19 anni. La sua auto è finita in un lago.

diana-736775

Bionda, bellissima e anche molto ricca, si trovava a bordo di una Bmw X6 che è finita fuori strada su un ponte vicino alla cittadina di Castagnola, precipitando nel lago di Lugano.
Secondo quanto riportano i siti stranieri come il Daily Mail, alla guida dell’auto c’era un amico della ragazza, il 23enne Azer Iagubov, morto anche lui. Sembra che il Suv stesse facendo una gara con altre vetture.
Diana era seguitissima sui social non soltanto perché appartenente all’alta società russa, ma anche perché un’icona di stile e con la passione per la moda. Da tutto il mondo sono arrivati messaggi di cordoglio a questa ragazza che ha condiviso con la principessa del Galles non solo il soprannome, ma anche la tragica fine.

GF Vip, Mariana Rodriguez fa dietrofront: “Nozze col fidanzato Filippo Di Rienzo”

Ultimamente si parla molto di Mariana Rodriguez, già protagonista di Pechino Express e gieffina della prima edizione Vip del Grande Fratello, condotto da Ilary Blasi.
Nella Casa sembrava cedere alle avances di Stefano Bettarini, ma poi si è diffusa la notizia di una sua fuga notturna in auto con Stefano De Martino, ex marito di un’altra Rodriguez, Belen.

mariana-rodriguez-fidanzato-calendario-645 (1)

Mariana però risulta fidanzata (come lei ha confermato durante il reality) e ora sembra voglia convolare a nozze con il suo Filippo: “La showgirl venezuelana Mariana Rodriguez – fa sapere Alberto Dandolo nella sua rubrica “Ah, saperlo…” per Oggi – 25, ha deciso di sposare il suo storico fidanzato Filippo Di Renzo, 29. «Nella casa del GF Vip ho capito che Fily è l’uomo della mia vita e voglio presto formare una famiglia con lui», ha detto Mariana ai suoi amici. Che sia solo una strategia mediatica per garantirsi qualche articolo di giornale in più? Ah, saperlo…”.

Belen Rodriguez fischiata a Napoli: “Vergognati”. E lei fugge in auto

Un disguido per la bella Belen Rodriguez, attesa alla manifestazione “Tutto Sposi 2016” a Napoli. La showgirl sarebbe arrivata con un largo ritardo e poi sarebbe rimasta in auto per via della non maestosa accoglienza.

4523M_coordinato_balconcino_jadea_chic-638x425

Il pubblico, evitato da Belen, si sarebbe poi “vendicato” durante il taglio del nastro in cui la Rodriguez è stata fischiata: “Belen Rodriguez è arrivata a Tutto Sposi 2016 con quasi tre ore di ritardo – fa sapere “Novella2000” sul suo sito con le “Mondo News” –  per poi lasciare la scene rifugiandosi per ben tre volte in auto perché il suo ingresso non sarebbe stato degno del suo personaggio e quindi «Non abbastanza composto». Belen si sarebbe anche lamentata del servizio di sicurezza dell’evento, camminando frettolosamente tra i padiglioni della fiera evitando contatti con il numeroso pubblico presente, in gran parte arrivato per vederla.
Ma il peggio è accaduto durante il secondo taglio del nastro, dopo quello istituzionale, perché sia il pubblico sia i fotografi presenti l’hanno duramente contestata, fischiando e gridando «Vergognati!». A Belen non è rimasto che scappare via in auto, lasciando delusi i suoi numerosi fan”.