Pamela Anderson: “Amo Assange… ma un uomo solo non mi basta”

Lʼex bagnina sexy di Baywatch si confessa allo show televisivo inglese “Good Morning Britain” mentre Novella 2000 la immortala con un giovane sconosciuto
“Amo Julian (Assange, ndr). E’ molto coraggioso e non c’è niente di più sexy del coraggio”, incalzata dal presentatore dello show inglese “Good Morning Britain”, Pamela Anderson parla finalmente della sua relazione con il fondatore di “WikiLeaks”, dopo mesi di rumors. “Io e Assange siamo amici, molto amici, ma non la chiamerei una storia d’amore, anche perché ne ho già una e poi… un uomo può davvero bastare?”

C_2_articolo_3096045_upiImageppUna domanda che apre molti scenari e alla quale è la stessa ex bagnina di Baywatch a rispondere: “Un uomo per conversare e uno che faccia l’amante…”. Insomma la sexy ex coniglietta di Playboy non si accontenta: “Non è divertente? Scrivono che ho una relazione in qualunque posto in cui vado”, ha aggiunto. E qualcosa di vero ci sarà. L’avevamo infatti lasciata qualche settimana fa a Marsiglia in compagnia del suo nuovo presunto fidanzato l’ex calciatore del Milan Adil Rami.
Ritroviamo la bombastica attrice in bikini mentre prende il sole in mezzo al mare su una tavola da surf a Saint Tropez e con lei… non c’è Rami, come mostrano gli scatti di Novella 2000. Chi sia il giovane che ha l’onore di stare accanto a tanta voluttuosità non si sa. Lei lascia tutto nel mistero e al “Good Morning Britain” svia il discorso sulla sua battaglia animalista e parla della lettera che ha scritto a Kim Kardashian, chiedendole di smettere di indossare le pellicce: “Tu che hai un grande cuore e sei un influencer con milioni di follower, rinuncia a quegli abiti…”.
In quanto alle sue forme perfette e sensuali all’alba dei 50 anni Pam non esita a spiegare come faccia a mantenersi così sexy e in forma: “Sono vegana e non mangio carne”. Ovvio.

Pamela Anderson, a Saint Tropez lʼex bagnina provoca con uno shooting bollente

Era il 1989 quando conquistò la sua prima copertina di Playboy, una bionda sexy e prorompente, che dal 1992 al 1998 nei panni della sexy bagnina C.J.Parker della serie “Baywatch” accese le fantasie erotiche degli uomini di mezzo mondo. Il primo luglio, quella bionda, Pamela Anderson, ha compiuto 50 anni, ma il suo sex appeal è rimasto lo stesso di allora. Come dimostra in questi scatti per W Magazine, in cui posa voluttuosa e seducente come non mai per il fotografo Luke Gilford.

C_2_articolo_3088564_upiImageppMamma amorevole (due figli, avuti dal primo marito, Tommy Lee, Dylan Jagger e Brandon Thomas), imprenditrice di successo e animalista convinta, che porta avanti da anni numerose campagne ambientaliste, Pamela Anderson resta una vera e propria bomba sexy e non fa nulla per nasconderlo. Lo dimostrano i suoi look provocanti sui vari red carpet e gli shooting, che rendono giustizia alle sue curve sensuali.
A 50 anni sfoggia ancora un fisico da 30enne e gli scatti a Saint Tropez lo dimostrano. E mentre si vocifera che la bella ex Baywatch abbia “scaricato” Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, con cui sembrava avesse allacciato una relazione amorosa “clandestina”, per flirtare con il calciatore Adil Rami, lei si gode la sua lunga vacanza in Costa Azzurra e una popolarità da vera star.

Pamela Anderson, la bagnina più sexy della tv compie 50 anni

Pamela Anderson festeggia i suoi primi 50 anni e per l’occasione si è regalata un amore nuovo di zecca. L’ex bagnina di “Baywatch” è stata infatti pizzicata in compagnia del calciatore francese Adil Rami, di 19 anni più giovane. Il toyboy è solo l’ultimo di una lunga serie di uomini che sono cascati ai suoi piedi. Solo fino a qualche giorno fa, infatti, sembrava avere un feeling speciale con Julian Assange, fondatore di WikiLeaks.

pamela_andersonPLAYBOY E BAYWATCH – Non è un mistero che Pam debba la carriera alle sue curve esplosive. Fu infatti scoperta per caso durante una partita di football a Vancouver e le fu subito offerto di posare nuda su Playboy. Dopo quella copertina, uscita nel 1989, le porte di Hollywood per lei si spalancarono. Le fu infatti offerto il ruolo di C.J. Parker nella serie “Baywatch”, una delle più popolari e viste della storia della televisione. Grazie a quel personaggio divenne popolare al grande pubblico, americano e non solo.
Icona sexy degli Anni Novanta, lei si è sempre definita un’imprenditrice più che un’attrice: “Non sono un’attrice, non credo di esserlo, credo di avere creato un marchio”. Dopo il successo di “Baywatch”, infatti, non sono molte le parti importanti che le sono state offerte negli anni. Recentemente ha preso parte all’adattamento cinematografico di “Baywatch” e si è mostrata senza veli nel film di Nadia Litz “The People Garden”.
LA CAUSA ANIMALISTA – Mamma di due figli avuti dal primo marito, il batterista dei Mötley Crüe Tommy Lee, la Anderson oggi dedica la maggior parte del suo tempo alla causa animalista di cui è fervida sostenitrice. Vegana da sempre, ha fondato la Pamela Anderson Foundation ed è nel consiglio Sea Sheperd, che si occupa del salvataggio delle balene.
LO SCANDALO DEL SEX-TAPE – Nel suo passato non sono mancati i momenti bui. Nel 2002 annunciò di aver contratto l’epatite c dopo per aver scambiato, con l’ex marito Tommy Lee, un ago da tatuaggi. Qualche anno prima, nel 1998, i due erano già finiti nei guai a causa di un sex-tape rubato. Il video hard venne commercializzato da una casa produttrice per adulti e la coppia fece causa alla compagnia, ottenendo un risarcimento di quasi un milione di dollari a testa.
I QUATTRO MATRIMONI – Sono stati ben quattro i matrimoni contratti dalla formosa ex bagnina. Dopo Tommy Lee è stata sposata con il musicista Kid Rock e infine, due volte (fra il 2007 e il 2008 e fra il 2014 e il 15) con il produttore e attore Rick Salomon.