Choc al Cirque de Soleil, l’atleta olimpica cade da cinque metri durante lo show e batte la testa

Caduta terribile dopo un volo di cinque metri per Lisa Skinner, la ginnasta olimpica e artista del Cirque du Soleil. Il tutto davanti al pubblico che assisteva allo spettacolo di domenica pomeriggio a Brisbane, in Australia. Lo schianto è avvenuto durante l’esecuzione di un numero in aria con un cerchio.

Lisa-Skinner

L’atleta è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Tanta paura, ma non ha riportato niente di grave, come ha detto lei stessa sui social.
La 35enne, tre volte alle Olimpiadi (Atlanta 1996, Sydney 2000 e Atene 2004), aveva da tempo abbandonato l’attività agonistica e nel 2006 aveva accettato l’offerta della compagnia circense.
Nel suo palmares spiccano due Finali (ottava nel concorso generale e al corpo libero a Sydney 2000), la storica medaglia di bronzo con la squadra ai Mondiali 2003, due ori ai Giochi del Commonwealth 1998.

Federica Pellegrini non molla il bikini D’angelo

Federica Pellegrini non molla. Non lascia il nuoto e non rinuncia alla passerella. Per il terzo anno consecutivo Raffaela D’Angelo le affida il compito di chiudere il defilé di costumi da bagno seducenti, durante la Milano Fashion Week, e la campionessa di nuoto non delude le aspettative.

federica-pellegrini-399x505

In fondo, fare la modella per un giorno la diverte moltissimo e lo si vede da come si prepara nel backstage della sfilata in via Manzoni, controllata a vista dal fidanzato Filippo Magnini che la sbircia attraverso le tende in attesa di vederla sfilare davanti ai suoi occhi. Non si stacca da lei nemmeno per un attimo e prende posizione, in prima fila, solo all’ultimo minuto quando ormai le modelle stanno per calcare la passerella. Filippo si distrae, sorride, si concede ai selfie, ma quando esce lei si scioglie.
Federica Pellegrini chiude la sfilata di beachwear con un elegante completo bianco, pantaloni e sandali dorati: sotto il giacchino ricamato e prezioso si svela un bikini bianco supersexy, con addominali a vista. Anche la pettinatura ricorda il look da vasca di Federica, quando con i capelli bagnati si aggiusta a onor di flash. Qualche scatto d’obbligo per i fotografi, le foto con la stilista di cui è grande amica e poi via ad abbracciare Magnini, impaziente di stringerla a sé.

Cellulari vietati e smoking: la festa blindatissima di Totti a Tor Crescenza

Una festa blindatissima. Il Castello di Tor Crescenza spolverato a lucido e inaccessibile come Fort Knox. Vietate foto e riprese video «per tutelare lo spirito della festa di compleanno di Francesco e salvaguardare la spontaneità». Cellulari vietati – com’è scritto espressamente nell’invito – anche se qualche furbetto non resisterà alla tentazione di farsi un selfie all’evento dell’anno (di Roma sicuramente).

1990978_tottifesta

Stasera infatti tutto il mondo dello sport, dello spettacolo, gli amici, i compagni di squadra di Francesco Totti sono attesi a via Due Ponti per festeggiare i 40 anni del capitano. Duecento selezionatissimi ospiti, tra cui il presidente del Coni Giovanni Malagò, Luca Cordero di Montezemolo e il cantante Claudio Baglioni sono attesi nel castello dove Francesco si sposò con la sua Ilary. Tra gli invitati anche Luciano Spalletti, anche se la sua presenza è ancora in forse. Prima una cena a lume di candela per una trentina di persone, parenti e amici intimi, e poi via tutti a ballare.
Abolite scarpe da ginnastica e look casual, per la gioia delle signore pronte ad agghindarsi in grande stile. Dress code richiesto: smoking. E per il festeggiato nessun regalo.  Come richiesto ufficialmente sull’invito: «Chiunque volesse fare un regalo a Francesco può utilizzare l’Iban per la donazione che supporterà un progetto di beneficenza».
Perché Totti è un campione non solo in campo

Totti, Ilary Blasi dura: “Spalletti un piccolo uomo che subisce uno come Francesco”

Come se non bastasse l’avvio di stagione stentato, una nuova tegola si abbatte sulla Roma e su Luciano Spalletti. Ilary Blasi, moglie di Francesco Totti, alla vigilia dei 40 anni del capitano giallorosso ha rilasciato velenose dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport.
Il bersaglio principale della Blasi è il tecnico di Certaldo: «Non discuto le scelte tecniche, ma quelle umane. Sotto quell’aspetto mi ha deluso molto, è un piccolo uomo che a parole dice cose condivisibili ma nei fatti non dimostra rispetto.

C_2_articolo_3007467_upiImagepp

La verità è che lui subisce uno come Francesco, e si è visto lo scorso anno quando in quell’intervista mio marito chiese il rispetto che merita. Spalletti doveva essere più delicato, non l’ha saputo guidare in un percorso umano. Questo è un aspetto che giudico e per questo mi sento di dargli un voto decisamente basso».
La carriera di Totti è al tramonto, e Ilary ne è consapevole: «Se non è quest’anno, è il prossimo… Sarà difficile cambiare vita e ritrovare la stessa adrenalina che è in grado di dargli il campo, ma almeno vivrà più tranquillo».
Anche su Pallotta i giudizi non sono propriamente lusinghieri: «Meglio tacere su certe cose… Però lui diceva che il corpo di Francesco non seguiva la sua mente, mentre credo che anche la mente debba ragionare prima di dare fiato alle parole. Con i Sensi c’era tutto un altro rapporto, Francesco era un figlioccio, perché la società era a conduzione familiare. Ora c’è una gestione più fredda e imprenditoriale».
Cosa succederà quando Francesco Totti lascerà la Roma? Ilary ha le idee chiarissime: «Sarà lui a decidere se lasciare anche il calcio giocato o fare un’esperienza negli Stati Uniti o in Arabia… Io sarò pronta a seguirlo, sarebbe comunque per poco tempo».

La Pellegrini mostra il lato B su Instagram e cita Emma: “Infinita schiena per me è l’immagine di te..”

Federica Pellegrini, dopo le fatiche e le delusioni olimpiche, si sta rilassando in Puglia in compagnia del fidanzato Filippo Magnini.

1956542_fede

Sul suo profilo Instagram la si può vedere nuotare nelle acque pugliesi senza il solito impegno agonistico, per puro divertimento:Oggi Fede ha offerto ai suoi fan (che hanno gradito parecchio, a giudicare dai commenti) anche una veduta dello splendido mare salentino accompagnata da un panorama del suo lato b, e da una citazione di un testo di Emma Marrone, “Infinita schiena per me è l’immagine di te..” Una delle mie canzoni preferite by @real_brown ❤️❤️#memories:I fan nei commenti si dimostrano entusiasti del panorama e mostrano evidenti e inequivocabili segni di gradimento.

Federica Pellegrini, bikini da perdere la testa

Togliere Federica Pellegrini dall’acqua? Impossibile. Le Olimpiadi di Rio non hanno portato i risultati sperati ma la nuotatrice, sempre solare e positiva, non si perde d’animo ed è pronta a ripartire con nuove sfide.
Dopo tanti mesi di duro allenamento però è arrivato il momento di prendere una pausa e concedersi una vacanza.

nuovo-tatuaggio-per-federica-pellegrini-600x300

Sarà andata in montagna Federica Pellegrini? Certo che no! Insieme al fidanzato Filippo Magnini, la sportiva ha scelto la Puglia come meta per l’estate 2016.
Le acque pugliesi sono così trasparenti da ricordare una piscina e allora via di tuffi e lunghe nuotate in apnea.
Non manca l’ironia con una Federica Pellegrini prima appesa alle pareti di una grotta e poi parzialmente nascosta da un camino. “Preferisco ragione senza testa…”, scrive lei mentre i follower apprezzano le curve toniche.
A fasciare le forme della Pellegrini un bikini floreale bianco e blu di Raffaela D’Angelo, perfetto per enfatizzare l’abbronzatura e un fisico da vera campionessa.Sarà andata in montagna Federica Pellegrini? Certo che no! Insieme al fidanzato Filippo Magnini, la sportiva ha scelto la Puglia come meta per l’estate 2016.
Le acque pugliesi sono così trasparenti da ricordare una piscina e allora via di tuffi e lunghe nuotate in apnea.

Pellegrini nella storia: oro nei 200 agli Europei, il quarto di fila. “La ciliegina sulla torta”

Infinita Federica Pellegrini: la campionessa italiana vince la medaglia d’oro nella finale europea dei 200 stile libero a Londra. Per la prima volta un nuotatore italiano vince 4 volte di fila un campionato d’Europa. La campionessa veneziana di Spinea a fine gara ha espresso tutta al propria soddisfazione.

29694-federica-pellegrini

«Sono contenta. questa medaglia è il mio quarto titolo europeo, ma soprattutto è la ciliegina sulla torta di un percorso»: così ai microfoni di Raisport, Federca Pellegrini commenta la vittoria nei 200 stile agli Europei di Londra. «Sono contenta – ha ribadito la veneta – E dire che pensavo di non farli i 200. Ma sono contenta del mio percorso in questa settimana in cui ho dato sempre il massimo. Ma sarei stata contenta anche se non avessi vinto».

Federica Pellegrini sarà portabandiera alle Olimpiadi di Rio: “Coronamento di anni di carriera”

Sarà Federica Pellegrini la portabandiera alle Olimpiadi di Rio. Lo ha annunciato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, al termine della giunta che si è svolta stamani al Foro Italico, a 100 giorni dall’inizio dei Giochi. Federica Pellegrini festeggerà anche, in Brasile nello stadio Maracana il giorno della cerimonia di apertura, il suo 28esimo compleanno.Coppia di ragazze, quindi, per l’Olimpiade brasiliana. Difatti, alle Paralimpiadi che si svolgeranno subito dopo, alfiere della squadra italiana sarà la sprinter Martina Caironi.

Pellegrini-FedericaIl momento di Federica
L’attuale detentrice del primato mondiale ed europeo nei 200sl, grazie all’argento vinto ai Mondiali di Kazan 2015 è diventata la prima nuotatrice di tutti i tempi a salire sul podio iridato per la sesta volta consecutiva. Da oltre dieci anni infatti, dal secondo posto di Montreal 2005, è sempre stata tra le prime tre regine di specialità (due ori, tre argenti e un bronzo), vincendo anche altri due ori mondiali nei 400sl. «È il coronamento di anni ed anni di carriera fatti di grandi sconfitte e grandissime vittorie, momenti dove mi sono persa e momenti dove mi sono ritrovata o altri… dove ho perso qualcuno di importante!». Federica esprime così la sua felicità e la sua soddisfazione, sul suo profilo Instagram: «Nonostante tutto ogni volta che vado a letto la sera mi dico che ne è valsa la pena perché ho saputo combattere sempre, senza mai mollare, pronta per ricominciare tutto la mattina successiva!!i», conclude la campionessa. Dal 1912 durante la cerimonia di apertura l’Italia ha affidato il ruolo di portabandiera al suo atleta più rappresentativo. Solo Edoardo Mangiarotti e Ugo Frigerio hanno avuto due volte l’onore di essere gli alfieri. Solo nel 1980 l’Italia non ha avuto un alfiere: a Mosca, a causa del boicottaggio gli azzurri hanno sfilato senza bandiera tricolore utilizzando quella del Cio con la scritta Coni.
La prima donna italiana portabandiera alle Olimpiadi estive è stata la ginnasta Miranda Cicognani a Helsinki nel 1952 ma in assoluto la prima azzurra è stata Fides Romanin, campionessa dello sci di fondo che ha avuto l’onore di essere alfiere a Oslo, sempre nel 1952 ma a febbraio, durante i Giochi invernali.

Flavia Pennetta: “Ecco perché ho detto addio al tennis”

Flavia Pennetta ha detto addio al tennis, ma questo si sapeva già da qualche mese. Ciò che non conoscevamo, invece, erano le motivazioni della campionessa che l’avevano spinta ad abbandonare le gare dopo lo storico trionfo all’Us Open.

flaviapennetta

In molti avevano attribuito questa scelta al prossimo matrimonio con Fabio Fognini ma, ascoltando la diretta interessata, sembrerebbe essere un’ipotesi sbagliata: “La mia nuova vita è bella, è diversa, è entusiasmante sotto alcuni punti di vista e più tranquilla sotto altri – ha commentato la Pennetta a askanews – Sono molto contenta e serena e questo è importante. La mia scelta non è dovuta alla coppia, ma a una sensazione che avevo dentro di me, una stanchezza fisica e mentale, al fatto che magari non tutti i giorni avevo voglia di competere in un mondo in cui bisogna farlo in continuazione”. “Sono stata in India fino a una settimana fa per giocare – ha spiegato – vado un’ora e mezza in palestra per tenermi in forma perchè mi hanno detto che è meglio se non smetto del tutto, altrimenti il mio fisico ne risentirà molto. In questo momento mi piace svegliarmi la mattina e sapere che devo andare in palestra e poi non ho niente da fare in tutto il giorno, quindi improvviso: la settimana scorsa ho fatto una cosa che non avevo più fatto da quando ero molto piccola, l’albero di Natale, non avevo mai avuto tempo”.

Le rugbiste di Oxford replicano: ecco il nuovo calendario hot

Tra 20 giorni, infatti, Oxford sarà impegnata nella classica sfida interuniversitaria contro Cambridge, ma in attesa del Varsity Match le rugbiste hanno deciso di replicare il calendario hot dopo il successo dello scorso anno.

20151120_111488_rugbiste (1)

Anche per il 2016, quindi, sarà possibile affrontare l’anno con i nudi artistici delle atlete universitarie impegnate nelle azioni più classiche, di gioco come di allenamento. I proventi andranno a favore di Mind your Head, un’associazione impegnata nella cura dei disturbi mentali. Potete acquistare il calendario qui.